la nostra storia


 

LA STORIA DEL CEMENTO NON CEMENTO

Il Cemento non Cemento è il modo più semplice e immediato per avvicinarsi all'uso del cemento nell’interior design. È un materiale innovativo privo di calcestruzzo, a emissioni zero, fatto di fibre e elementi naturali, fornito in pannelli, allo stato solido molto simile al cemento colato.

Il concept è stato presentato per la prima volta alla comunità dell’Interior Design alla Triennale di Milano, durante la Design Week del 2014, incontrando il gusto e l'interesse dei più qualificati Architetti e Interior Designers e dando incoraggiamento agli inventori per portare avanti la ricerca del primo prodotto, denominato Concreo.

Nel 2015 Concreo viene introdotto sul mercato, partendo dall'Italia e allargandosi progressivamente a livello internazionale, essendo presto convalidato dai professionisti di più alto livello e da prestigiose istituzioni tra cui il Centre George Pompidou di Parigi e l’Ordine degli Architetti di Firenze, che tra i primi hanno adottato  Concreo per arredare i propri spazi di rappresentanza.

Nel maggio 2016 Gemin Srl ha presentato agli operatori Conclad, il secondo prodotto realizzato in Cemento non Cemento per rispondere alla richiesta del mercato di un prodotto  specifico per i rivestimenti verticali, dove l’alto livello di Concreo in termini di compattezza e resistenza alle macchie era fin sovradimensionato .

Ogni falegname può facilmente avvicinarsi a Concreo e Conclad in quanto lavorabili con gli stessi strumenti del legno, per creare un ambiente sofisticato per rivestimenti di pareti, mobili, illuminazione e accessori per la casa, con un impatto estetico sorprendente e raffinato.

 

SOSTENIBILITà

Concreo e Conclad sono ecologici, biocompatibili, senza né amianto né formaldeide né alcuna sostanza classificata pericolosa, resistenti al fuoco e, per Concreo, anche impermeabile e antimacchia. Questi risultati sono raggiunti utilizzando tecniche di produzione e ingredienti che rispettano con scrupolo tutti gli standard più elevati della Valutazione di Impatto Ambientale depositata per ogni sito produttivo, per una sostenibilità globale difficilmente comparabile in aziende di pari dimensione o in prodotti similari.

Non si fa alcun utilizzo di cemento né di suoi derivati o resine similari, con conseguente assenza totale di emissione di CO2 in ambiente e in atmosfera e non si utilizza la facile scorciatoia delle nano-tecnologie per i trattamenti antimacchia, per evitare dubbi sulla assoluta innocuità delle polveri risultanti dalla produzione o dalle lavorazioni successive del prodotto finito ponendo attenzione alla tutela integrale dell'ambiente e della salute di chi lavora. I dati risultanti dal rapporto “Composti organici volatili da prodotti di costruzione e di finitura” testati secondo la UNI EN ISO 16000-9:2006 + ISO 16000-6:2011 documentano in modo oggettivo gli elevati livelli qualitativi raggiunti, che posizionano il Cemento non Cemento tra i materiali più sostenibili del settore.

                                                                                        

 

 

APR-IN

stacks-image-9d6792e-1200x536.jpg

APR-In è un’azienda volta all’innovazione, nata allo specifico scopo di studiare e sviluppare tutte le tecnologie e le modalità di produzione più efficaci del Cemento non Cemento. Acronimo di “a puddle repeats infinity” (una pozzanghera riflette l’infinito), celebre frase di Gilbert Chesterton, APR-In continuamente ricerca con curiosità e fantasia tutto ciò che, pur partendo da caratteristiche fisiche finite, abbia il potenziale per rimandare facilmente a qualcosa di più grande, anche infinitamente più grande. 
Lo sviluppo e la continua evoluzione di Concreo e Conclad, che costituisce un'opportunità rivoluzionaria nello scenario dell’uso del cemento per l’industria del mobile e dell’arredo in tutto il mondo, ne sono la realizzazione: materiali tecnicamente all’avanguardia e facilmente lavorabili che rimandano a strutture ed opere molto più complesse. Tutta l’attività di comunicazione e di marketing di prossimità è per sua natura rimando ad altro. Uno stand, una vetrina, una grafica è sempre finalizzata a comunicare e rendere visibile concetti che vanno molto al di là dei limiti fisici del mezzo di comunicazione utilizzato. È questa attenzione all’oltre che definisce l’ispirazione di APR-In nel suo progetto di continua ricerca dell’eccellenza.

 

GEMIN Srl

La Gemin Srl è l’azienda licenziataria globale di Concreo e Conclad. Suo compito è quello di promuoverne la conoscenza e l’immagine su larga scala nei paesi Europei ed extraeuropei, sviluppando una rete d’informazione e supporto tecnico di qualità in grado di portare al mercato oltre che una puntuale distribuzione del prodotto sul territorio anche una cultura sempre più approfondita sulle modalità di utilizzo.